Lisa, Elena, Federico, Marco, Alessandra…

  • 20 agosto 2018

Qualcuno li chiama disabili, qualcuno li chiama speciali, io

preferisco chiamarli per nome ::

 Lisa, Elena, Federico,

Marco, Alessandra…

Confesso che l’incontro con loro non è stato facile .

E’ stato come un incontro ravvicinato del terzo tipo,

Un incontro  direi

sconvolgente … si trattava della disabilità di mia figlia

 

E’ stato un’amica che mi ha rivelato la ‘fortuna’ che avevo

avuto nella mia vita : avevo la possibilità di conoscere un mondo che non tutti

avrebbero potuto conoscere.

Un mondo parallelo con le sue peculiarità, le sue bellezze,

le sue regole .

 

E’ un mondo in cui  non

si cerca di primeggiare, ma solo di partecipare

 non si scartano i

vicini per arrivare alla meta, ma insieme si cerca di sostenersi per via

Un mondo in cui non si scalpita di impazienza, ma si esercita

l’arte della pazienza

Un mondo in cui non ci si gasa ma si pratica la mitezza

Un mondo in cui l ’amicizia è sincera e duratura

Un mondo in cui non ci sono le verità del momento ma le

verità sono vere sempre

Un mondo in cui….

 

E’ un mondo che mi ha incantato e stregato allo stesso tempo.

Piano piano mi inoltro con passo incerto , con la gioia e la

trepidazione dello scopritore ma tanti amici sinceri   mi danno la mano . 

E intanto il cuore si

allarga, si dilata, assume un respiro diverso


Anna Maria

​Vota ora! Clicca sulle stelline per dare il tuo voto

61 votes, average: 4,95 out of 561 votes, average: 4,95 out of 561 votes, average: 4,95 out of 561 votes, average: 4,95 out of 561 votes, average: 4,95 out of 5 (61 voti, media: 4,95 su 5)
Votazioni chiuse
Loading...